**

Il veterinario risponde

Se vuoi consultare l'archivio delle domande e le risposte date dal Dottor Emanuele Minetti, scrivi un argomento e ti appariranno le risposte al riguardo.

Ricerca le risposte per Anno e Mese
Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019
Cerca un argomento:

Le risposte di Gennaio 2016

Domanda del 10.1.2016

Salve dottore le scrivo perché la mia cagnolina di otto anni tre mesi fa ha avuto la cistite a causa dei calcoli di struvite tra cui ne aveva uno di 7mm abbiamo curato la cistite con baytril alimentazione crocchette urynari e acqua Fiuggi..fatte analisi delle urine e tutto era perfetto non c'erano più cristalli..adesso urina di nuovo sangue..è possibile che ci siano ancora calcoli?se è così perché quando abbiamo fatto le analisi dell urina era tt perfetto?un calcolo da 7mm è grande?può espellarlo? Grazie per le risposte

Buongiorno, deve fare eseguire una ecografia addominale subito. Le analisi delle urine NON dicono se ci sono calcoli in vescica ma solo quali cristalli sono in sospensione nelle urine. Il calcolo di 7 mm non è detto si sciolga o venga espulso, quindi servono continui controlli con immagini radiografiche ed/od ecografiche.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 10.1.2016

Egg. Dottore
Il mio cane di circa 10 anni ha delle perdite di sangue vivo dall ano. Potrebbe dirmi di cosa si tratta?

Cordiali saluti

Buongiorno, senza una visita non è possibile rispondere alla sua domanda ovviamente!! La porti subito in una clinica, può essere cosa anche molto grave.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 19.1.2016

Buona sera, la mia cagnolina shihtzu di quindici anni da un annetto e in particolare negli ultimi mesi ci sta facendo impazzire perché abbaia senza pause ininterrottamente tutto il giorno e spesso anche la notte.(la adoriamo comunque per carità ma le assicuro che l'abbaio continuo non ti permette nemmeno di ragionare) Il vet mi ha consigliato di darle senilife perché è senilità, per un po' la situazione è migliorata ma ora è tornato come prima. Cosa possiamo fare? Grazie Valentina

Buongiorno, senza una diagnosi precisa un disturbo di questo tipo necessita dell'intervento dello specialista in medicina comportamentale e/o in neurologia.
Esistono infatti diverse possibili diagnosi, e quindi differenti terapie.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 19.1.2016

Buongiorno dottore, ho una cucciola di golden retriver di quasi 5 mesi e fino ad oggi le ho dato da mangiare crocchette marca royal canin cuccioli seguendo le quantità fornite nella tabella del sacco stesso. Adesso vorrei darle alimenti freschi quindi carne bianca pasta x cani e riso verdure etc. La mia domanda è la quantità in gr rimane la stessa che comunque leggo anche nei vari siti su razza golden, quindi circa 320 gr dividi in tre pasti al giorno, o cambia? Nel senso le crocchette apportano più calorie di un pasto fresco o è la stessa cosa. Grazie. Milena (mo)

Buongiorno, la dieta casalinga è complessa e deve essere ben studiata da un veterinario esperto. Altrimenti un cane come il suo di media-grande taglia avrà possibili problemi di crescita proprio ora che è nella fase più delicata per le patologie ossee ed articolari.
Quindi o trova qualcuno che la indirizzi bene con una visita mirata oppure resti sulla dieta per cani in crescita che potrà cambiare con quella casalinga quando il cane sarà più adulto.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 19.1.2016

gentile dottore la cagnolina di mia madre ha avuto otto cuccioli tutti in buona salute ora hanno tre mesi e uno di loro presenta una paralisi alle zampette anteriori e scuote il capo non sono stati ancora sverminati, potrebbe dipendere da questo? grazie e cordiali saluti

Buongiorno, direi di no, ma se non lo fa visitare non lo sapremo mai.
Saluti
Emanuele Minetti

Domanda del 20.1.2016

buon pomeriggio
ho un bellissimo cane di 17 anni e 1/2... che oltre i suoi piccoli acciacchi ha avuto una sorta di ictus il giorno 13 gennaio con conseguente paralisi.
Dietro consiglio del veterinario.. abbiamo tentato con il delta cortene che grazie a Dio ha avuto gli effetti desiderati e fortunatamente LARA ha ripreso a camminare.. anche troppo ora diciamo..
Soprattutto abbiamo notato che fatica a fare i bisogni.. e che mentre prima faceva più spesso la pipi.. (pur non bevendo mai.. ma io la nutro con papponi molto liquidi..) ora arriva anche a 10/12 ore senza farla... potrebbe dirmi se le due cose possono essere collegate? Grazie infinite

Buongiorno, mi scusi ma mi è impossibile darle una risposta sensata, anche perchè non so nulla del caso da un punto di vista medico (esami, eccetera).
Saluti
Dr Emanuele Minetti - DV SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 21.1.2016

Buongiorno, scrivo per un consiglio e per una curiosità. Il mio cane,un cocker di 7anni, è feticista: mi ruba le mutandine. Il vero guaio è quando le mangia, perché rischia grosso. Ruba anche gli asciugamani dal bagno;non gli distrugge ma li porta con se.immagino che questa passione per la biancheria sia dovuta ai nostri odori;è un vizio che ha da sempre. Tuttavia vorrei un consiglio per risolvere la situazione, oltre che mettere tutte le cose al sicuro, fuori dalla sua portata.grazie del suo tempo,
Stefania

Buongiorno, serve una visita comportamentale urgentemente per mettere una pezza al problema. Senza di essa nessuno riuscirà nè a diminuire nè a cercare di risolvere questo pericoloso atteggiamento. Comunque non è feticista.
Per ora deve evitare che lui possa trovare ciò che ama distruggere e/o ingoiare.
Saluti
Dr Emanuele Minetti
www.biessea.com

Domanda del 21.1.2016

Cortese Dr. Minetti,
condivido molto spesso annunci di cani in cerca di adozioni e molto spesso sento di cani affetti da leishmaniosi che sono poi quelli che piu' degli altri rimangono in canile. Ci sono pareri contrastanti sul tema e forse poca informazione a riguardo. Quello che le chiedo è se la leishmania puo' essere contagiosa per le persone e per altri cani, le accortezze da tenere e in cosa comportano le cure.
Ringrazio e saluto.

Olga Forestieri

Buongiorno, credo che mi sia davvero impossibile risponderle in questa sede per la lunghezza e la complicazione dell'argomento. Le consiglio invece di collegarsi al sito http://www.gruppoleishmania.org/.
Cari saluti
Dr Emanuele Minetti
www.biessea.com

Domanda del 22.1.2016

Buongiorno ho un pitbull di 5 anni che presenta delle chiazze tipo alopecia l'ho portato dal veterinario e lui ha detto che molto propabilmente erano le crocchette, cambiata alimentazione e consultata una dermatologa che mi ha consigliato un antibiotico ICF VET 1000 2 VOLTE AL GIORNO E LAVARE IL CANE CON PRODOTTI SPECIFICI 1 VOLTA A SETTIMANA lui dice che puo essere la tiroide lei gentilmente puo darmi un consiglio? la ringrazio di cuore.MIRIA

Buongiorno, senza una visita vera ed esami diagnostici collaterali non posso aiutarla.
Quindi veda come procede e casomai chieda una visita specialistica al suo veterinario di fiducia.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com

Domanda del 22.1.2016

Buongiorno, le scrivo perché il mio cane ha ben 15 anni ed ha gli occhi un' po "celesti" le sto dando le gocce catalin k ( si trovano solo alla farmacia del Vaticano) secondo lei funzionano o per lo meno possono stabilizzargli la vista ?Grazie

Elena

Buongiorno, senza una diagnosi precisa nessuna terapia è giusta. Quindi porti da un veterinario esperto in oculistica il cane e non lo curi da sola.
Saluti
Dr Emanuele Minetti DVM SSPV
Viale Monteceneri 64 Milano
www.biessea.com
Pagina  123