**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

24.7.2015

Coppia di collie incompatibili

"Abbiamo un border collie maschio di due anni di nome Messi, che abbiamo preso da cucciolo ora è con noi anche una border femmina di 4 anni e mezzo, Chanel, che era stata abbandonata. I primi giorni andava tutto bene. Poi pian piano le cose sono peggiorate e adesso Messi si é chiuso in se stesso, non é piú il cane felice e giocarellone di prima, mostra molta paura nei confronti di Chanel a tal punto di non voler più rientrare in casa. Siamo disperati, ci potete aiutare? Sara"
La parola alla dott.ssa Sabrina Giussani Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale:
Buongiorno Loredana e buongiorno a tutti gli ascoltatori.
Due cani adulti che s'incontrano e iniziano un percorso insieme hanno bisogno di tempo per conoscersi e imparare a comprendersi. Così come accade in una coppia che inizia a convivere all'improvviso, quando i partner si sono incontrati la sera prima! Ciascun cane porta con sé il proprio passato ricco di competenze e difficoltà. È possibile che Chanel, la nuova arrivata, non abbia mai convissuto con un proprio simile e non sia capace di gestire le novità. Spazi comuni, cuccette, coccole dei proprietari, entrare e uscire dall'abitazione sono competenze che devono essere allenate. Messi, dal canto suo, non sa come affrontare la situazione. È necessario che i proprietari aiutino i cani a trovare un compromesso così che gli animali possano iniziare a comprendersi. Per raggiungere quest'obiettivo consiglio alla Signora Sara di rivolgersi a un Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale così che il Clinico, in base alla sintomatologia mostrata da Messi e Chanel, possa tracciare un percorso riabilitativo.
Un saluto a te Loredana e a tutti gli ascoltatori.


23.7.2015

Vacanze con i fiori di Bach (1a parte)

Oggi qui al Magazine degli Animali parliamo di vacanze con i nostri amici animali. Avete già preparato la loro valigetta? Attenzione prima di chiuderla ascoltiamo qualche consiglio per aiutarli a vivere una bella estate senza problemi dalla Dottoressa Gabriella Pieroni medico veterinario ed esperta in fiori di bach.
"Andare in vacanza con i nostri amici pelosi è un'esperienza bellissima ma può essere anche stressante per loro affrontare novità a cui non sono preparati o con cui non sono mai venuti a contatto.
Per far in modo che, a partire dal viaggio e per tutta la durata delle vacanze, il vostro cane o gatto stia bene possiamo aiutarlo con alcuni Fiori di Bach.
Partendo dal viaggio, sia che usiate l'auto o un altro mezzo, possiamo dare una miscela, preparata dal farmacista, di Scleranthus, che attenuerà il senso di nausea, insieme a Walnut per affrontare il cambiamento.
Se abbiamo anche ansia e agitazione qualche goccia di Rescue Rimedy, diluito in acqua, ripetuta ogni due minuti per quattro volte aiuterà a rilassarlo.
Una volta arrivati sarà sufficiente dargli il tempo di ambientarsi e dare ancora per qualche giorno la miscela di Sceranthus e Walnut.
In ogni caso per qualsiasi problematica sia fisica che emotiva il rimedio da non dimenticare mai è il Rescue Rimedy che trovate in gocce e crema e che può essere usato puro ma, soprattutto per i gatti, meglio diluito."
Grazie alla dottoressa Gabriella Pieroni Medico Veterinario ed esperta in fiori di bach
www.dr-gabriellapieroni.com
La prossima settimana parleremo di come aiutare i nostri amici se li lasciamo in canile o in gattile

22.7.2015

Acqua per il cane: 30 cent

I nostri tempi sono tempi di crisi, ma qui si tratta di poca sensibilità verso gli animali.
Ecco il fatto: un bar a Treviso avrebbe fatto pagare un po' d'acqua che due clienti hanno chiesto per il loro cane. Almeno questo è quanto emerge da uno scontrino che riporta la dicitura “Acqua cane” per 30 centesimi e che, pubblicato su Facebook, è diventato subito virale scatenando la rabbia di chi ama gli animali. La scena sarebbe accaduta nel centralissimo bar «Signore e Signori» in piazza a Treviso, quando due persone si sono sedute per bersi uno spritz e un'acqua e menta. Dato il caldo, i due hanno pensato di chiedere un po' d'acqua per il loro cagnolino dando per scontato che non l'avrebbero pagato. Ma al momento del conto quella ciotola d'acqua è costata 30 centesimi, un prezzo marginale, ma davvero qualcosa di insolito visto che normalmente gli esercizi la forniscono con un sorriso e magari anche una carezza al quattrozampe.
Proprio in questi giorni un'altra immagine gira sul web in maniera virale: è quella di un avviso pubblicato nel 1877 con cui un magistrato civico di Trento (non Treviso) rammentava «ai proprietari di negozi, botteghe ed officine l'obbligo di tenere costantemente, durante tutta la stagione calda, esposto il recipiente d'acqua, affinchè i cani vaganti possano dissetarsi».
Un obbligo, non un invito: violarlo avrebbe comportato una punizione. Ma era il 1877, non era Treviso, ma Trieste, non si parlava di esercizi pubblici, ma di botteghe e negozi, forse non c'era la crisi, o forse c'era un'altra sensibilità.
Noi comunque continuiamo a trasmettere il nostro messaggio di esporre una ciotola d'acqua.

21.7.2015

Gli animali veloci

Lo sappiamo: nel mondo animale la velocità è fondamentale. Ma non per tutti: prendiamo il bradipo per esempio, lui prende la vita con calma, molta calma, è lento quando mangia, quando cammina e anche quando gioca. Lui è talmente pigro che può addirittura capitargli di addormentarsi mentre sta facendo i bisognini, La sua andatura massima è di 160 metri all'ora.
Ma non è il più lento: lo batte la lumaca.
E l'essere umano in questa hit parade come si posiziona? La sua velocità a piedi è tra quella del maiale e quella del pollo. Solo gli atleti riescono a fermare il cronometro a 9 secondi e 77 centesimi sui 100 metri piani.
L'uomo se non si muove in auto, in aereo o in bicicletta è molto più lento del gatto domestico, che in accelerazione può raggiungere i 48 km/h.
Ma l'animale in assoluto più veloce è il ghepardo con i suoi 110 km/h.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.