**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

4.9.2013

Sbadiglio contagioso

Che sbadigliare sia 'contagioso' è risaputo, ma a quanto pare lo è non solo per gli esseri umani. Il cane, infatti, sbadiglia soprattutto quando lo fa il padrone, e sembrerebbe essere un gesto 'empatico' tanto quanto quello degli uomini. Lo rivela uno studio della Università di Tokyo, pubblicato su “Plos One”.
L'autrice della ricerca e i suoi colleghi dell'ateneo giapponese, hanno notato non solo che il cane sbadiglia se vede qualcun'altro che lo fa, ma che lo sbadiglio più contagioso per il migliore amico dell'uomo è proprio quello del suo padrone. A una condizione, però: per indurre l'animale a riprodurlo, lo sbadiglio del proprietario deve essere 'autentico'.
Nell'esperimento, infatti, quando i padroni simulavano un finto sbadiglio i cani non venivano 'contagiati' tanto quanto accadeva quando lo sbadiglio era spontaneo. Il battito cardiaco degli animali è rimasto sempre costante nell'esperimento, a dimostrare che lo sbadiglio non è sintomo di stress, ma più probabilmente di vera e propria empatia con l'uomo.

3.9.2013

Mai più Green Hill

Nel 2012 a Montichiari ci fu una grande festa. Centinaia di cuccioli di beagle furono liberati da Green Hill, l'azienda che li allevava per poi venderli in Europa a laboratori di ricerca. Ma adesso quella storia viene definitivamente archiviata.
Centri come Green Hill infatti non potranno più esistere sul territorio italiano. La Camera ha approvato la legge di delegazione europea che contiene anche l'articolo sul benessere animale, il numero 13, il più discusso. Viene vietato così «l'allevamento di cani, gatti e primati non umani destinati alla sperimentazione».
Vengono tra l'altro vietate anche alcune pratiche piuttosto diffuse (test per droghe, alcol, tabacco, armi, didattica). Obbligo di anestesia e analgesia che oggi in Italia non risulterebbero usate almeno nel 20% degli esperimenti su circa 900 mila animali. Si impegnano inoltre i centri di ricerca e istituzione a sviluppare metodi sostitutivi alla sperimentazione su esseri senzienti. «Questa legge è la base per migliorare le condizioni degli animali, è il coronamento della battaglia degli attivisti».
Una grande vittoria. Ed è tutto

2.9.2013

Sindrome da rientro

Sapevate che la sindrome da rientro colpisce anche i nostri animali domestici? E a soffrirne sono sia il gatto che il cane nella stessa misura, l'unica differenza sta nella scelta fatta del padrone se li ha portati con sé o se li ha lasciati in pensione.
Parlando di viaggio con i gatti bisogna parlare con loro in continuazione e mettere il trasportino in modo che possano guardare il padrone.
Ma sembra proprio che le contromisure allo stress da rientro non esistono, dobbiamo cercare di non costringerli ad essere affettuosi, meglio aspettare un po' di tempo e intanto dedicarsi un po' di più a loro.
Ma ricordiamoci che come negli umani, non dobbiamo cercare di sopperire ad un disagio psichico con il cibo, magari scegliamo scatolette più appetitose ma non aumentiamo le dosi. Meglio essere più presenti e più vicini a loro, e, insieme superare la nostalgia delle vacanze ormai lontane.
Se volete raccontarci le vostre vacanze con i vostri animali prontofido@prontofido.net

30.8.2013

Il "Pipolino"

Abbiamo spesso parlato dei famosi kong e dei giochi di attivazione mentale, utili a sviluppare l'ingegno del vostro cane e a tenerlo impegnato nei giorni di pioggia o quando non riusciamo a portarli a fare una lunga passeggiata. Ecco una novità: IL PIPOLINO. La parola a Daniela Lisi:
Il nome è alquanto strano.. pare che i francesi non abbiano avuto molta fantasia…
Il Pipolino esiste sia per cani che per gatti. Il meccanismo è molto simile a quelle famose palle con i buchi nella quale infiliamo dei bocconcini che il nostro cane dovrà tirare fuori facendola rotolare. Per il Pipolino ci sono due piccole differenze:
cambia la forma che non è cilindrica ma tubolare e in più ha la possibilità, se vogliamo di rendere la vita difficile al nostro amico a 4 zampe. Infatti dispone della scegliere quanti buchi lasciare aperti per far si che il cane riesca a tirar fuori i bocconcini che avrete infilato all'interno.
Io l'ho provato con i miei cani procedendo per gradi. Inizialmente ho lasciato tutti i buchi aperti, se non mi sbaglio sono otto, la volta successiva ho lasciato tre buchi aperti e così via…
Ricordatevi che le sessioni (di lavoro) devono avvenire una per volta. Quindi, il primo ed il secondo giorno lasciate tutti i buchi aperti e fate in modo che il vostro cane prenda confidenza con il gioco. Per le sessioni successive divertitevi a rendergli le cose difficili. Mi raccomando di procedere per gradi.
Per saperne un po' di più andate su www.pacopetshop.it dove potrete anche acquistarlo.
Dimenticavo.. non avendo un gatto non ho potuto provarlo su di loro ma se qualcuno di voi dovesse farlo potrà scriverci la sua esperienza su prontofido@prontofido.net

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.