**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

7.6.2013

Il richiamo e' importante

Oggi rispondiamo a Katia che ha dei problemi di richiamo con la sua Mayla, una meticciona di 1 anno e mezzo. La parola a Daniela Lisi
"Cara Laura, a mio parere il richiamo è in assoluto il comando più importante per la sicurezza del nostro cane quindi hai fatto benissimo a chiedere aiuto. Ti consiglio un paio di esercizi da fare con Mayla:
prima di tutto cerca un luogo sicuro e recintato dove poter lavorare e poi munisciti di premi gustosi o del suo gioco preferito da usare come ricompensa.
Inizia dando qualche bocconcini a Mayla, poi la liberi ed aspetti un momento in cui è distratta e non ti sta guardando, a quel punto la richiami usando il suo nome seguito dal comando vieni, non appena Mayla ti guarda ti chini tenendo i bocconcini in mano e quando arriva la premi subito.
Come secondo esercizio: chiami il cane, quando ti guarda ti giri dandole le spalle e andando dalla direzione opposta alla sua. Dai una sbirciata per vedere se Mayla sta arrivando e quando è quasi vicina a te ti chini e la premi con bocconcini ed un sacco di feste.
In entrambe gli esercizi cerca di usare molto anche la voce facendole capire che sei contenta che sia tornata.
È importante che quando richiami Mayla tu non vada verso di lei ma resti ferma o vai nella direzione opposta. Cerca anche di non ripetere di continuo il suo nome, se dopo due richiami non torna ti sposti e riprovi. Il consiglio finale è comunque quello di consultare un educatore cinofilo che ti possa aiutare al meglio."

6.6.2013

L'Arca degli Animali

Oggi vi presento l'Arca degli animali, o meglio www.arcadeglianimali.it un nuovo sito che facilita le adozioni degli amici a quattro zampe che cercano una famiglia.
Iniziativa lanciata da Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio in collaborazione con la catena di negozi Arcaplanet.
Il progetto, partito un mese fa, ha già combinato oltre 40 adozioni, ma i candidati che si sono proposti per adottare un animale e si sono registrati sul sito sono oltre 140.
E in tutta Italia centosettanta tra gattili e canili hanno aderito alla rete dell'Arca inviando le schede degli animali che necessitano di aiuto. Il database convoglia tutte le schede ricevute in uno speciale software (certificato e non manomettibile) che dopo la partenza del progetto, estrae a caso gli animali destinati ad essere pubblicizzati anche in radio per le due settimane successive. Ogni animale adottabile viene presentato in modo chiaro, con foto e scheda che ne illustra lo stato di salute e il carattere. Compresi quelli con problemi, magari dovuti all'età, che hanno bisogno di maggiori attenzioni.
Gli ascoltatori interessati all'adozione, possono proporsi attraverso il sito e saranno poi i responsabili dei rifugi a scegliere il padrone più adatto al cane o gatto prescelto.
Ma non è tutto: ad ogni nuovo padrone, Arcaplanet donerà buoni acquisto per un valore di 150 euro da spendere per la cura e l'alimentazione del proprio amico a quattro zampe.
E' importante sapere che gli amici pelosi saranno seguiti anche dopo l'adozione attraverso la community Facebook dell'Arca dove gli amanti degli animali condividono le loro esperienze e il loro impegno».
Per saperne di più www.arcadeglianimali.it oppure www.prontofido.net

5.6.2013

Figo e Jason: amici per sempre

Se avete il cuore tenero preparate i fazzoletti, perché questa è una storia davvero commovente. Ecco i fatti:
L'agente di polizia Jason Ellis di 33 anni, è stato ucciso in una sparatoria in Kentucky mentre era in servizio. Ai funerali solenni nella cittadina di Chaplin hanno partecipato tutti i colleghi, gli ufficiali, i familiari e il suo partner: il fedele compagno «Figo», un pastore tedesco in forza all'unità cinofila K-9. Arriviamo al punto: i media americani pubblicano la foto straziante del cane che saluta per l'ultima volta il suo padrone, mostrandolo mentre alza la zampa e l'appoggia sulla bara dell'amico scomparso. L'immagine è ovviamente cliccatissima sui social network.
Il dibattito è acceso: alcuni utenti segnalano che il cane, grazie all'elevato senso dell'olfatto, riesca a percepire la presenza del suo padrone in quella bara chiusa. In ogni caso, lo scatto è l'ennesima testimonianza di un legame profondo, che nemmeno la morte riesce a spezzare. «Figo e Jason erano due partner veri e propri», ha commentato all'Associated Press il capo della polizia. Figo è stato congedato e nel frattempo affidato alla vedova e ai due figli adolescenti di Jason Ellis.
Se volete vedere Figo www.prontofido.net

4.6.2013

Euforia dopo la corsa

Avete mai sentito parlare di “runner's high”? E' l'euforia che avvertono i corridori e gli atleti dopo una elevato e continuo esercizio fisico. Ebbene un nuovo studio statunitense ha dimostrato che questa sensazione di entusiasmo post-attività è condivisa dai cani che dopo una lunga corsa provano le stesse emozioni piacevoli dell'uomo. La ricerca è stata condotta da un team di ricercatori dell'Università dell'Arizona.
La “runner's high” avvertita da fido è causata dal rilascio di neurotrasmettitori nel sangue, tra i quali gli endocannabinoidi. sostanze Simili per la loro struttura chimica ai cannabinoidi THC, quelli responsabili dell'euforia derivante dall'assunzione di marijuana.
I ricercatori sottolineano che il “premio neurobiologico” è una caratteristica tipica degli animale dotati di gambe lunghe come parte cruciale della loro storia evolutiva.
E allora diamoci tutti alla corsa.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.