**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

3.10.2012

E' ITALIANO IL PRIMO CANILE DI STANDARD EUROPEO IN ROMANIA

E' previsto per il 4 ottobre alle 11.00 a Cernavoda (Romania) il taglio del nastro di Footprints of Joy, il nuovo progetto della onlus italiana Save the Dogs.
Si tratta di una struttura innovativa e a basso impatto ambientale su una proprietà di cinque ettari che diventerà il “quartier generale” dell'associazione.
I suoi spaziosi box esterni e interni ospitano 350 cani e più di 70 equini, fra cavalli e asini. Al suo interno sorgeranno un ampio gattile e una clinica veterinaria di standard europeo, presto sede di un centro studi per giovani veterinari.
Questo grande progetto ha richiesto più di tre anni di lavoro e i fondi per la sua costituzione provengono esclusivamente da donatori privati e dai partner dell'associazione:
“Oltre ad essere un risultato concreto - spiega la presidente di STD, Sara Turetta – Footprints of Joy ha anche una grande portata simbolica. Il nostro centro sorge a pochi chilometri dalla città di Costanza dove ha sede il canile nel quale ogni mese si uccidono centinaia di cani con dolorose iniezioni intrapolmonari. Abbiamo testimoniato questa pratica disumana attraverso alcuni video a seguito dei quali, nel 2010 Save the Dogs ha sporto denuncia formale”.
Tornando alla struttura aggiungo che sarà sede di programmi di educazione e pet-therapy rivolti ai bambini e di un centro per il volontariato, una pratica ancora quasi completamente estranea alla società romena.
Tanti, tantissimi auguri a Footsprints of joy.

2.10.2012

Il bradipo e' lento ma la lumaca lo batte

Lo sappiamo: nel mondo animale la velocità è fondamentale. Ma non per tutti: prendiamo il bradipo per esempio, lui prende la vita con calma, molta calma, è lento quando mangia, quando cammina e anche quando gioca. Lui è talmente pigro che può addirittura capitargli di addormentarsi mentre sta facendo i bisognini, La sua andatura massima è di 160 metri all'ora.
Ma non è il più lento: lo batte la lumaca.
E l'essere umano in questa hit parade come si posiziona? La sua velocità a piedi è tra quella del maiale e quella del pollo. Solo gli atleti riescono a fermare il cronometro a 9 secondi e 77 centesimi sui 100 metri piani.
L'uomo se non si muove in auto, in aereo o in bicicletta è molto più lento del gatto domestico, che in accelerazione può raggiungere i 48 km/h.
Ma l'animale in assoluto più veloce è il ghepardo con i suoi 110 km/h.

1.10.2012

Animali in condominio: nuova legge

Cani e gatti sono ufficialmente dei condomini a tutti gli effetti, con diritto di residenza nella casa di famiglia. Lo ha deciso la Camera, che ha sancito il principio inviolabile per cui «le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere o detenere animali domestici». La norma va a integrare l'articolo 1138 del codice civile, che regola la vita in comune di quei circa 30 milioni di italiani che dividono lo stesso palazzo. «E' un nuovo e concreto passo per porre fine a una discriminazione contro chi vive con animali domestici» esulta Gianluca Felicetti, presidente della Lav. «Una pace sociale che dovrà essere rispettata da tutti».
Dunque se il cane abbaia alla luna o se il micio miagola perché sente la primavera, ai vicini di casa non resterà che sopportare. L'inquilino a quattro zampe non potrà essere sfrattato.

28.9.2012

Se fido tira al guinzaglio

Ogni venerdi qui al magazine degli animali diamo qualche pratico consiglio per correggere voi stessi il comportamento del vostro cane. Queste semplici e pratiche lezioni sono di Daniela Lisi educatrice cinofila e collaboratrice di Prontofido: prendete nota
"Prima di tutto non usare collari a strozzo o guinzagli allungabili chiamati flexi.
Il collare a strozzo può avere effetto solo per qualche giorno, poi il cane si abituerà e riprenderà a tirare come prima, con il particolare che la sua trachea a lungo andare subirà gravi danni.
Il flexi serve solo ad insegnargli a tirare, è importantissimo non usarlo sui cuccioli perché si insatura un meccanismo mediante il quale il cucciolo inizia a tirare, voi sganciate il flexi che si allunga e quindi in questo modo avete premiato il cane per aver tirato. La ricompensa è stata lasciarlo andare.
Vi consiglio invece di usare una pettorina con una conformazione particolare che vi permetterà di passeggiare con il vostro cane in maniera agevole senza procurare danni ai gomiti e alla trachea. Se siete interessati a sapere dove poterla acquistare scriveteci a prontofido@prontofido.net
Quando il cane tira provate a fermarvi, se smette di tirare e magari si siede premiatelo con un bocconcino e con un bel bravo, quindi ripartite cambiando direzione. Quasi sicuramente il cane riproporrà lo stesso atteggiamento, non scoraggiatevi e riproponete lo stesso esercizio. Se invece vedete che il cane non tira per i primi metri, cercate di anticiparlo prima che lo faccia o fermandovi o cambiando direzione. Ricordatevi che ci vuole molta pazienza e tempo e anche l'aiuto di un educatore cinofilo".
Daniela Lisi

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.