**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

19.6.2012

Caldo, caldo, caldo

Come possiamo evitare inutili sofferenze da caldo ai nostri amici?
Per prima cosa non lasciamo mai un animale incustodito in auto: la temperatura interna dell'abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti, e l'auto si trasforma in un vero e proprio forno. Un animale lasciato in queste condizioni può morire in poco tempo; bastano anche solo 10 minuti per condannarlo a una morte orribile.
…E se vediamo un animale chiuso in un auto sotto il sole? occorre rintracciare quanto prima il proprietario dell'auto. Se costui non fosse reperibile bisogna chiamare immediatamente le forze dell'ordine - compresa la Polizia Locale del comune interessato - che interverranno in caso di comprovata emergenza. I numeri di telefono 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco) e 1515 (Corpo Forestale) sono tutti utilizzabili anche per questi casi. Nel frattempo si deve cercare comunque di creare ombra con i mezzi disponibili (es. giornali sul parabrezzaIn caso di colpo di calore (ipertermia) è necessario abbassargli la temperatura mettendogli abbondante acqua fresca su tutto il corpo e contattare immediatamente il veterinario.
Poi Non costringiamo i cani a sforzi eccessivi soprattutto se si tratta di un animale anziano e/o con difficoltà respiratorie. Durante le passeggiate avere sempre a disposizione una bottiglietta di acqua e una ciotola.

18.6.2012

Le scimmie sono bugiarde

Sapevate che le scimmie oltre ad essere dispettose sanno anche mentire? Ebbene il primo studio realizzato a verificare la capacità delle scimmie di ingannare conferma la complessità di questi animali, ma conferma anche quanto siano simili all'essere umano.
La loro capacità di ingannare dipende soprattutto dalla loro struttura sociale.
Ed ecco lo studio: sono state prese in esame dieci scimmie di tre specie diverse sottoponendole allo stesso tipo di esperimento, a tutte loro è stato mostrato come raggiungere del cibo nascosto, dopodiché sono stati messe in una gabbia con altri della stessa specie.
Le scimmie sotto esame cosiddette “subordinate” si sono dirette subito verso il cibo nascosto approfittando della distrazione dei dominanti, tornando subito dopo alla loro postazione non appena i “capi” si trovavano nei paraggi.
Lo scopo di questo comportamento furtivo era comprensibile: tenere il cibo per sé senza mostrare ai più forti dove si trovava. Si tratta di un atteggiamento comprensibile per noi ma non per i macachi dato che i “subordinati” non procacciano cibo.


15.6.2012

Il "Pipolino"

Abbiamo spesso parlato dei famosi kong e dei giochi di attivazione mentale, utili a sviluppare l'ingegno del vostro cane e a tenerlo impegnato nei giorni di pioggia o quando non riusciamo a portarli a fare una lunga passeggiata. Ecco una novità: IL PIPOLINO. La parola a Daniela Lisi:
Il nome è alquanto strano.. pare che i francesi non abbiano avuto molta fantasia…
Il Pipolino esiste sia per cani che per gatti. Il meccanismo è molto simile a quelle famose palle con i buchi nella quale infiliamo dei bocconcini che il nostro cane dovrà tirare fuori facendola rotolare. Per il Pipolino ci sono due piccole differenze:
cambia la forma che non è cilindrica ma tubolare e in più ha la possibilità, se vogliamo di rendere la vita difficile al nostro amico a 4 zampe. Infatti dispone della possibilità di scegliere quanti buchi lasciare aperti per far si che il cane riesca a tirar fuori i bocconcini che avrete infilato all'interno.
Io l'ho provato con i miei cani procedendo per gradi. Inizialmente ho lasciato tutti i buchi aperti, se non mi sbaglio sono otto, la volta successiva ho lasciato tre buchi aperti e così via…
Ricordatevi che le sessioni (di lavoro) devono avvenire una per volta. Quindi, il primo ed il secondo giorno lasciate tutti i buchi aperti e fate in modo che il vostro cane prenda confidenza con il gioco. Per le sessioni successive divertitevi a rendergli le cose difficili. Mi raccomando di procedere per gradi.
Per saperne un po' di più andate su www.pacopetshop.it dove potrete anche acquistarlo.
Dimenticavo.. non avendo un gatto non ho potuto provarlo su di loro ma se qualcuno di voi dovesse farlo potrà scriverci la sua esperienza su prontofido@prontofido.net

14.6.2012

Micio e Fido testimoni di nozze

Oggi qui al Magazine degli animali parliamo di matrimoni0. Un matrimonio un po' speciale perché si tratta di dire il fatidico sì con al fianco il proprio cane o gatto, come fosse un testimone. A chiedere di ammettere gli animali domestici ai matrimoni civili celebrati dal Comune di Torino è il consigliere comunale Giuseppe Sbriglio, attraverso una mozione.
«Per chi ama gli animali - scrive il consigliere - diventa importante quanto naturale coinvolgerli in ogni momento della propria vita». Da qui la proposta all'amministrazione comunale «di prevedere che gli sposi possano pronunciare le loro promesse alla presenza del loro animale domestico». «Numerosi studi - dimostrano che i nostri amici animali non sono più da vedere come soggetti passivi ai quali dare affetto o da utilizzare, ma figure attive dalle quali ricevere affetto». E la Città di Torino si impegnerebbe così «a contrastare qualsiasi atto che ostacoli la serena convivenza fra la specie umana e quella animale».
Questa proposta ci piace. Ed è tutto
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.