**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

24.2.2011

Quante volte al giorno la pappa?

“C'è una spiegazione medico-scientifica alla consuetudine che i cani adulti debbano mangiare una volta al giorno? Veterinari e comportamentalisti addestratori sostengono opinioni differenti”.
Questa interessante domanda è stata posta da un nostro ascoltatore alla pagina del veterinario di www.prontofido.net e allora ascoltiamo cos'ha da dirci il dottor Emanuele Minetti medico veterinario di Milano e vice presidente dell'ANMVI Lombardia.
"Buongiorno, il pasto una volta al di è più un retaggio dei cani di campagna e/o da caccia e dei contadini che abituavano così i cani, quando si ricordavano di scaricare loro un poco di avanzi, come l'idea assolutamente stupida che sia necessario un giorno di digiuno settimanale .
Non ho mai letto una pubblicazione scientifica che per tutti i cani ed a priori mi dimostrasse che un pasto solo nelle 24 ore sia meglio di due ogni 12 ore, anzi magari ho letto il contrario.
Fa bene lei a dare il cibo 2 volte al dì, meglio 1/3 della dose al mattino e 2/3 al tardo pomeriggio/sera, questo per seguire meglio i ritmi circadiani
dell'organismo del cane e la secrezione ormonale delle ghiandole deputate, in particolare la produzione di insulina.
Inoltre nelle razze medie e grandi è assolutamente sconsigliato dare un solo pasto al dì per il problema della dilazione/torsione gastrica.
In realtà oltre al buon senso bisogna ricordarsi che esistono centinaia di razze diverse con attitudini ed abitudini diverse che vivono in situazioni diverse. La dieta va personalizzata quindi in accordo con lo stato di salute e le indicazioni del veterinario curante. Magari la prossima volta vi darò 10 regoline per gestire bene l'alimentazione di un cucciolo".
Grazie dottor Minetti, vi ricordo l'indirizzo: www.prontofido.net pagina del veterinario

23.2.2011

I nostri amici

Sappiamo benissimo, e l'abbiamo ripetuto più volte qui al Magazine degli animali, che un cane è un autentico toccasana per un single. Se a qualcuno può sembrare troppo impegnativo Spartia Piccino, presidente dell'associazione Pet Therapy suggerisce altre compagnie di piccoli animali meno faticose.
Il coniglio per esempio calma l'ansia. Indifeso e tenero non provoca reazioni di paura e accudirlo favorisce il senso di responsabilità. Gli studi hanno visto che quando lo si accarezza la pressione scende.
Passiamo al pappagallo vero e proprio antidepressivo. Il suo carattere socievole favorisce il buonumore. In più stimola l'attenzione e la capacità di concentrazione del padrone.
I pesci invece combattono lo stress. Pare infatti che osservare un acquario e i suoi abitanti aiuta a sviluppare nell'organismo sostanze antistress che abbassano il battito cardiaco, riducendo tachicardie e tensioni muscolari.
Tutto chiaro? Non ci sono più scuse per non adottare subito un animale. E
tutto

22.2.2011

10 regole per una miglior convivenza

Quasi 45 milioni di animali vivono nelle case degli italiani. Di fronte a questi numeri l'Ente nazionale protezione animali ha stilato alcune regole per una miglior convivenza uomo-animale:
1 - Ricordare che gli animali hanno diritti, di vivere, di essere difesi, di essere curati.
2 - Le leggi di tutela devono essere ampliate e applicate.
3 - L'habitat degli animali va tutelato.
4 - Tenere conto anche della presenza e delle esigenze degli animali nell'organizzazione degli spazi urbani.
5 - Il rapporto persona/animale deve essere conosciuto e trasmesso a livello educativo.
6 - Gli animali hanno il diritto di non subire limitazioni vessatorie nella vita quotidiana.
7 - L'utilizzazione degli animali va drasticamente rivista in ogni campo. Dalla sperimentazione al lavoro all'uso alimentare.
8 - Va ribadita con forza la responsabilità nella custodia e cura degli animali affidati per legge alle istituzioni locali.
9 - Va posta fine alla ingiustificabile attività venatoria e alla predazione ittica.
10 - Nessun animale può essere soppresso alla fine della propria vita lavorativa.

21.2.2011

Vero e falso

Sapete che ci sono tante curiosità e affermazioni che si fanno sugli animali e che non sono affatto vere?
Per esempio si dice: ”nascondere la testa sotto la sabbia come uno struzzo” Niente di più sbagliato, gli struzzi non hanno mai fatto questo gesto.
Avete in casa un gatto dai begli occhioni d'oro? ebbene sappiate che lui può vedere fino a sei volte più di noi, anche di notte.
La pecora poi è un animale intelligente e dalla memoria di ferro, lei è in grado di riconoscere cinquanta visi dei suoi simili e dieci facce umane.
E poi ci sono curiosità legate al sesso: pensate che gli squali, i serpenti e le lucertole hanno due peni che alternano.
Tra i piccoli, piccolissimi la pulce può saltare una distanza pari a 350 volte la lunghezza del suo corpo. Come se un uomo saltasse da un capo all'altro di un campo di calcio.
Per concludere ecco la famosissima e misteriosa mantide religiosa che si accoppia solo se il maschio è senza testa, e così lo deve decapitare.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.