**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

5.10.2009

Cani uccisi e mangiati a milano

Dall'AIDAA ci è arrivata una notizia a dir poco sconvolgente, vi preghiamo di prestare la massima attenzione a quanto ha da dirci Lorenzo Croce presidente dell'AIDAA. Lorenzo Croce: “Giovedi 1 ottobre 2009 abbiamo formalizzato la denuncia penale nei confronti di un gruppo di famiglie di origine orientale residenti rispettivamente nelle zone di Via Padova e Piazza Baiamonti a Milano che nei giorni scorsi avrebbero acquistato dei cani di razza carlino e successivamente li avrebbero uccisi e macellati a scopo alimentare. Complessivamente sono state una trentina le segnalazioni giunte dal capoluogo lombardo che stiamo ancora verificando, mentre la denuncia presentata alla magistratura riguarda cinque casi le cui segnalazioni sono state verificate dai nostri volontari. Mi preme sottolineare che i casi sono assolutamente limitati e non coinvolgono assolutamente locali pubblici,ma solamente famiglie di origine orientale che si sarebbero cibati della carne di questi cuccioli di cane dopo averli uccisi in maniera raccapricciante, nella denuncia abbiamo fornito anche i particolari delle uccisioni di questi animali che a nostro avviso sono stati cucinati e mangiati da persone facoltose, in quanto un cucciolo di carlino di sei mesi costa mediamente dagli ottocento ai milleduecento euro e complessivamente non da oltre tre chili di carne. Abbiamo infine chiesto alla procura di Milano di verificare anche l'esistenza di un eventuale mercato clandestino di esportazione dall'Italia verso i paesi dell'Asia Orientale di cani San Bernardo da incrociare con cani locali al fine di creare allevamenti di cani da carne che purtroppo in quei paesi sono legali.
Per approfondire questo argomento e dire la vostra: prontofido@prontofido.net

2.10.2009

Aiuto: fido mangia schifezze da terra

Oggi rispondiamo a Simone che ci scrive perché vorrebbe insegnare al suo cane a non mangiare schifezze da terra quando si trova distante da lui. Risponde Daniela Lisi:
“Allora Simone, il furbetto del tuo cane ha ben chiaro che quando tu sei distante da lui non riesci ad impedirgli di fare quello che gli pare quindi tende a non ascoltarti..
Il primo consiglio è di cercare di non prestare molto interesse a quello che sta facendo in quel momento.. ti spiego.. se lo vedi da lontano che sta mangiando qualcosa ed inizi a correre verso di lui urlando: no, no, lascia giù etc... la prima cosa che gli verrà in mente è di acchiappare quello che sta mangiando e scappare, perché molto probabilmente sa che tu gli porterai via quella schifosa prelibatezza... e di conseguenza questa acquista ancora maggiore importanza...
Quindi fai questo: esci con dei bocconcini non buoni... buonissimi.. deve essere qualcosa di veramente delizioso che il tuo cane adora.. che ovviamente dovrai usare solo in quella determinata situazione. Quando lo vedi interessato a qualcosa in terra.. (in questo caso ci vuole veramente molta attenzione) cerca di evitare che inizi a mangiarla anticipandolo con un richiamo e non appena arriva gli dai il gustoso premio che ti sei portato dietro che molto probabilmente sarà più interessante di quello che ha lasciato a terra. Dopo ti avvicini con il cane verso quello che stava mangiando e lo raccogli per buttarlo.. senza dimenticarti, però, di dargli un altro premio nel momento in cui raccogli l'oggetto da terra.
Per intenderci: ti sto togliendo questa cosa buona per dartene una che lo è molto di più...
Per le domande a Daniela Lisi: prontofido@porntofido.net

2.10.2009

L'uomo tra gli animali: scienza, coscienza e morale a confronto

Nei prossimi giorni a Milano, precisamente dopodomani 4 novembre prenderà il via un interessante incontro-dibattito intitolato "L'uomo tra gli altri animali: scienza, coscienza e morale a confronto"
Sicuramente quindi sarà molto interessante, è stato pensato come un'occasione di confronto su temi critici della relazione uomo-animale, come il benessere, la libertà, la sperimentazione animale, la ricerca scientifica, sanità pubblica, diritti e doveri dell'uomo, ed il ruolo delle diverse categorie professionali coinvolte e delle istituzioni.
Sono sicuramente quindi dei temi importanti che saranno affrontati da diversi esperti del settore che ne discuteranno con la propria logica, con le proprie ragioni e con i propri punti di vista professionali
Vi ricordo, per chi fosse interessato, che è un incontro dibattito aperto al pubblico patrocinato dal Comune di Milano e dalla Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano. L'appuntamento è per dopodomani mercoled� 4 novembre, dalle ore 8.30 -presso l'Universit� degli Studi di Milano - Palazzo Greppi - via S. Antonio 10 - Sala Napoleonica
Per maggiori informazioni il telefono della segreteria del convegno è 02.50318129/30
Aggiungo che la partecipazione è gratuita

2.10.2009

L'uomo tra gli animali: scienza, coscienza e morale a confronto

Nei prossimi giorni a Milano, precisamente dopodomani 4 novembre prenderà il via un interessante incontro-dibattito intitolato "L'uomo tra gli altri animali: scienza, coscienza e morale a confronto"
Sicuramente quindi sarà molto interessante, è stato pensato come un'occasione di confronto su temi critici della relazione uomo-animale, come il benessere, la libertà, la sperimentazione animale, la ricerca scientifica, sanità pubblica, diritti e doveri dell'uomo, ed il ruolo delle diverse categorie professionali coinvolte e delle istituzioni.
Sono sicuramente quindi dei temi importanti che saranno affrontati da diversi esperti del settore che ne discuteranno con la propria logica, con le proprie ragioni e con i propri punti di vista professionali
Vi ricordo, per chi fosse interessato, che è un incontro dibattito aperto al pubblico patrocinato dal Comune di Milano e dalla Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano. L'appuntamento è per dopodomani mercoled� 4 novembre, dalle ore 8.30 -presso l'Universit� degli Studi di Milano - Palazzo Greppi - via S. Antonio 10 - Sala Napoleonica
Per maggiori informazioni il telefono della segreteria del convegno è 02.50318129/30
Aggiungo che la partecipazione è gratuita
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.