**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

9.2.2009

Norme legali: ... se il cane morde?

Oggi proseguiamo la serie di appuntamenti utili ai proprietari di animali. Si tratta di informazioni sulle norme legali, così saremo più informati noi e i nostri amici saranno più accettati anche da chi non li possiede.
Abbiamo in collegamento la dottoressa Diana Levi Direttore Servizio Sanità Animale della ASL città di Milano.
"Oggi parliamo di cosa dobbiamo fare se noi o il nostro cane viene morsicato.
-SE IL CANE MORDE, O COMUNQUE PROCURA LESIONI A PERSONA O ANIMALE (ZUFFA), DEVE ESSERE TENUTO IN OSSERVAZIONE PER 10 GIORNI PRESSO IL CANILE SANITARIO. SU RICHIESTA DEL PROPRIETARIO IL VETERINARIO
UFFICIALE DELL'ASL, VALUTATA LA SITUAZIONE EPIDEMIOLOGICA, PUÒ CONCEDERE L'OSSERVAZIONE DOMICILIARE PURCHÉ IL PROPRIETARIO, DURANTE QUESTI 10 GIORNI, POSSA GARANTIRE UN'ACCURATA CUSTODIA DELL'ANIMALE
ED IL RISPETTO DELLE SEGUENTI CONDIZIONI: IL CANE NON DEVE ESSERE SOTTOPOSTO A TRATTAMENTI IMMUNIZZANTI (VACCINAZIONI); NON DEVE ESSERE SPOSTATO DAL LUOGO STABILITO PER L'OSSERVAZIONE; INOLTRE É NECESSARIO SEGNALARE AL VETERINARIO UFFICIALE IL MANIFESTARSI DI QUALSIASI SINTOMO ANORMALE NEL COMPORTAMENTO O NELLO STATO DI SALUTE, NONCHÉ L'EVENTUALE FUGA O MORTE DELL'ANIMALE (IN QUEST'ULTIMO CASO IL CADAVERE DOVRÀ ESSERE RITIRATO DAI SERVIZI VETERINARI PER
GLI ACCERTAMENTI PREVISTI DALLA LEGGE). NEL CASO DI ZUFFA AMBEDUE GLI ANIMALI DEVONO ESSERE TENUTI IN OSSERVAZIONI PER 10 GG.
-SE IL CANE SUBISCE UN MORSO O UNA LESIONE DA ALTRO ANIMALE RIMASTO SCONOSCIUTO, FUGGITO E/O SOSPETTO DI ESSERE AFFETTO DA RABBIA, DEVE ESSERE TENUTO IN OSSERVAZIONE PER 6 MESI DA PARTE DEL
VETERINARIO UFFICIALE; TALE PERIODO PUÒ ESSERE RIDOTTO A 3 MESI SE IL CANE VIENE SOTTOPOSTO ENTRO 5 - 7 GIORNI AD UNA VACCINAZIONE ANTIRABBICA POST-CONTAGIO, O A 2 MESI SE IL SOGGETTO, TRATTATO
COMUNQUE CON LA VACCINAZIONE POST-CONTAGIO, ERA STATO SOTTOPOSTO A VACCINAZIONE ANTIRABBICA PRE-CONTAGIO DA NON PIÙ DI UN ANNO. SE NEL FRATTEMPO VIENE RINTRACCIATO L'ANIMALE MORSICATORE, ENTRAMBI GLI ANIMALI VENGONO TENUTI IN OSSERVAZIONE PER UN PERIODO DI 10 GIORNI.
PER LE INFRAZIONI SANZIONE DI EURO 430,39 (D.P.R. 8/2/54, N. 320, REGOLAMENTO DI POLIZIA VETERINARIA ART. 87; MIN EURO 258 MAX EURO 1291).
Per approfondimenti cliccare su "Tutto sul mio cane" nel sito di Prontofido

6.2.2009

Uno york shire a casa mia?

Oggi rispondiamo a patrizia che ha scritto sul nostro blog chiedendo dei consigli in merito alla decisione di prendere un cucciolo di york shire. e ci pone alcune domande sulla gestione del cane.
cara patrizia in primis occorre dire che un cane ti cambia di sicuro la vita. Non te la rovina come pensa tuo marito….. ma forse al contrario la migliora.
Certo le perplessità ed i dubbi ci sono sempre devi pensare a quante modifiche sei disposta a portare alla tua quotidianità ed alle tue abitudini, perché di sicuro queste cambieranno.
Poiché ogni fine settimane viaggiate ci chiedi se i cani possono entrare in autogrill: la risposta purtroppo è no. So solo che in un periodo particolare dell'anno Autogrill istituisce dei FidoPark ovvero dei box dove poter lasciare momentaneamente il tuo amico a 4 zampe.
Ci chiedi anche se il cane può fare i bisogni nella cassettina: la risposta è si, però spero che questa domanda non sia collegata al fatto che tu non avrai il tempo per portarlo a spasso…. Perché se così fosse il consiglio che ti do è di non prenderlo!
Le esigenze di un cane sono svariate e tra queste: uscire almeno 2/3 volte al giorno per un totale di almeno 1 e ½ per stimolare mente e corpo, inoltre il cucciolo avrà di sicuro bisogno di socializzare con i suoi simili al parco; quindi non pensare che prendere un cane di taglia piccola sia come prendere un gatto…. È tutta un'altra cosa.
Pensaci bene e fammi sapere.

5.2.2009

Denunciati collari di tortura

Sette persone denunciate, quindici perquisizioni e 1.500 collari d'addestramento per cani sequestrati: questo è il risultato di un'operazione della polizia posta di Venezia che ha individuato, grazie alle segnalazioni dei cittadini, diversi negozi virtuali che vendevano particolari strumenti per l'addestramento di cani.
Secondo gli investigatori sono in realtà “piccoli strumenti per sevizie”: collari denominati “a strangolo con punte”, ovvero predisposti all'irradiazione di scosse elettriche tramite telecomando. Pensate che questi prodotti sono stati valutati come possibili strumenti di tortura che possono provocare la morte dell'animale.
Ma non è tutto. Un'altra inchiesta di Bolzano ha portato all'iscrizione nel registro degli indagati un altoatesino per sfruttamento, favoreggiamento e istigazione alla prostituzione e maltrattamento degli animali.
Quindi tutti noi possiamo aiutare il benessere dei nostri amici e, magari, salvare loro la vita denunciando quando vediamo qualcuno che progetta violenza nei loro confronti.

4.2.2009

Il serpente di quartiere

Non sempre i serpenti sono malvisti dagli abitanti delle citta: in Australia, per esempio, molti sono ben felici di ospitare nel loro giardino un Pitone Diamante, innocuo rettile che può raggiungere i due metri di lunghezza e che si nutre di piccoli mammiferim altri rettili e uccelli, mantenendo lontani i prassiti delle case.
A volte però, uno di loro si mette nei guai: è capitato a Sidney, dove un bell'esemplare si è letteralmente "annodato" su un cavo dell'alta tenzione. Per liberarlo i pompieri hanno dovuto tranciare uno dei tralicci ma nessuno degli abitanti del quartiere ha protestato, ben felici di vedere l'animale sano e salvo.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.