**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

13.11.2008

Chi sara' il nuovo quattrozampe alla casa bianca?

Non ci sarà soltanto il passaggio di consegne e il cambio della guardia alla Casa Bianca tra Gorge W.Bush e Barack Obama. A lasciare la prestigiosa sede saranno anche Barney e Miss Beazley, la coppia di scottish terrier della famiglia Bush, per lasciare il posto al futuro quattrozampe presidenziale.
Nessun dettaglio per ora sulla razza o sul nome del nuovo inquilino scodinzolante della White Haouse, ma dall'Italia arriva un suggerimento dalla Lav “Barack Obama adotti da un canile il cucciolo che ha promesso alle figlie, lo salverà dalla morte e non lo acquisti in un negozio o in un allevamento.
Pare che il nuovo presidente eletto degli Stati Uniti abbia accolto l'invito perché nel suo discorso dopo la vittoria rivolgendosi alle figlie Malia e Sasha ha detto “Vi voglio tanto bene, vi siete meritate il nuovo cagnolino che verrà con noi alla Casa Bianca. Sceglieremo sicuramente un bastardino dal Canile”.
Alla Casa Bianca comunque è ammessa qualsiasi specie di animale domestico, pensate che in passato qualche inquilino al consueto cane o gatto ha preferito un pony, una capra e una zebra.

12.11.2008

E' attivo il tribunale degli animali

Torniamo a parlare del Tribunale degli Animali. A che punto siamo? Risponde Lorenzo Croce:
"Da alcune settimane sono in funzione le prime sezioni del tribunale degli
animali di AIDAA, si tratta di vere e proprie camere arbitrali dove chiunque ha
problemi o situazioni da risolvere che hanno come oggetto animali, vicini che
non sopportano gli animali o vicini con animali, possono rivolgersi
gratuitamente per veder risolvere in via equitativa e stragiudiziale la
situazione, senza quindi passare dal tribunale civile o penale. Le prime
sezioni funzionanti sono quelle di Milano, Parma, Roma, Torino e Genova, mentre
nei prossimi giorni partiranno le altre sedi nelle cittò di Padova, Foggia,
Firenze, Terni, Verona, Trento, Napoli e Palermo. Le cause che si discutono al
tribunale degli animali sono giudicate da avvocati e giudici di pace o giudici
onorari. La sede nazionale del tribunale sarà Parma dove l'amministrazione
comunale ha riservato una forte attenzione alla nostra iniziativa. Stiamo
ovviamente cercando avvocati e giudici anche in altre città italiane. per
mettersi in contatto con il tribunale è sufficente mandare una mail a
tribunaleanimali@libero.it"

11.11.2008

Domenica 16 tutti al congresso aidaa

Lorenzo Croce presenta un nuovo evento AIDAA
"Si svolgerà domenica 16 Novembre – l'inizio alle h. 9.30 – il Congresso dell'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente.
L'incontro, aperto a tutti, si terrà presso l'Auditorium delle Scuole Medie in Via Varese a Pregnana Milanese.
Il Congresso A.I.D.A.A. è un'occasione per conoscere il lavoro fatto in questi 4 anni dall'Associazione, in particolare saranno presentati il progetto del Tribunale degli animali, il progetto dell'Osservatorio Nazionale contro l'accattonaggio con i cani, ma sarà anche l'occasione per premiare coloro che nell'o scorso mese di Agosto hanno partecipato all'iniziativa promossa da A.I.D.A.A. e ProntoFido di RadioMontecarlo denominata “Ronde Antiabbandono”.
Nel corso del Congresso si provvederà anche a rinnovare il Direttivo Nazionale dell'Associazione e a modificare lo Statuto della medesima n modo da favorire una più ampia partecipazione di soci e volontari alle attività della stessa.
L'ingresso è libero.
Per informazioni e pre-adesioni, inviare una mail con i propri dati a “congresso.aidaa@gmail.com”, oppure telefonare al n. 392 6552051"

10.11.2008

Cane e gatto felici insieme

Il Professor Joseph Terkel dell'Università di Tel Aviv ha pubblicato i risultati di una ricerca su un campione di duecento persone che convivono con un cane e un gatto. Sembra incredibile ma questi sono i risultati: solo nel dieci per cento erano presenti situazioni apertamente conflittuali. In un quarto del campione cane e gatto si ignoravano, ma in tutti gli altri casi avevano stabilito una relazione amichevole. Il 65 per cento delle volte insomma, cane e gatto conviventi, si salutavano affettuosamente incontrandosi, mangiavano, giocavano e dormivano insieme.
Terkel sottolinea che cani e gatti, hanno molti segni di amicizia o ostilità opposti, tipo: il cane agita la coda in segno di amicizia, il gatto quando è nervoso. Il gatto evita di guardare quando minaccia, per il cane quello è un segno di sottomissione, eppure nelle convivenze quando un cane agita la coda il gatto va strusciarsi affettuosamente come se avesse imparato la lingua del cane.
Ma la coabitazione ha più change di successo se il gatto arriva in casa prima del cane. E questo anche perché la coabitazione con il genitore “umano” ha reso più infantili entrambi.

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.