**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

21.5.2008

I cani parlano!

Sapevate che anche i cani parlano? Che il nostro amico si rivolga a noi con i suoi bau per parlarci è fuori discussione, ma finora non sapevamo se utilizza gli stessi suoni per comunicare con i suoi simili.
Gli etologi dell'Università Lorand di Budapest in Ungheria hanno una risposta: hanno sottoposto un gruppo di cani all'ascolto di quattro suoni:
Il verso di un cane tenuto al guinzaglio da solo
Quello di un cane che vede entrare un estraneo nel suo ambiente
E due suoni neutri: Il rumore di un trapano e quello di un frigorifero.
Questo test ha dimostrato che i cani sanno distinguere le differenze nei versi dei loro simili e quindi sembrano esprimere e decodificare solamente emozioni di base.
Ma in realtà i cani non hanno imparato ad abbaiare per comunicare tra loro: “anche i cani primitivi abbaiavano, ma la varietà di versi che ascoltiamo oggi è sicuramente prodotto della domesticazione” spiega l'etologo ungherese.
Risultato: gli animali domestici abbaiano per noi e hanno imparato a farlo anche con i loro simili solo in un secondo tempo, come ulteriore comunicazione oltre a quella visiva e olfattiva.

20.5.2008

Perche' il carlino si chiama cosi'?

Tatiana da Milano ci ha scritto: perchè il Carlino si chiama così? Dopo esserci informati ecco la risposta: il nome con cui questa razza canina è conosciuta in Italia (in altri paesi viene chiamato in vari modi) è legato a quello di Carlo Antonio Bertinazzi, un attore italiano di teatro vissuto nel 1700.
Durante una tournee in Inghilterra l'artista conobbe per caso questo cane e se ne innamorò al punto da richiederne un esemplare come compenso per le sue esibizioni.
Resta il dubbio se il termine Carlino derivi da primo nome di battesimo dell'attore dal personaggio del Carlin, una delle sue più famose interpretazioni al culmine della carriera) o dal fatto che la mascherina nera che caratterizza il muso dell'animale sia molto simile a quella indossata da Arlecchino, il celeberrimo personaggio che proprio questo attore fece conoscere al grande pubblico nelle sue performance.

19.5.2008

No elemosina con animale

A Bologna linea dura nei confronti di chi chiede l'elemosina o vive in strada in compagnia di uno o più cani. Il Sindaco Sceriffo ci Bologna dopo aver dichiarato guerra ai rom abusivi e ai lavavetri adesso ha preso di mira la categoria dei punkabbestia.
Questa ordinanza che obbliga a stipulare una polizza assicurativa, è scattata dopo una serie di episodi poco piacevoli causati dai punkabbestia e dai loro cani.
La norma prevede multe salate per i trasgressori e, nel caso specifico di vagabondi che difficilmente assicurano i propri cani né pagano contravvenzioni, prevede il sequestro dell'animale.
Frase famosa: LA VITA DEI CANI E' TROPPO CORTA. QUESTO E'IL LORO UNICO DIFETTO. FIRMATO AGNES THURNBULL.

16.5.2008

Quando fido salta addosso

Come ogni settimana qui al Magazine degli Animali parliamo di lezioni di educazione cinofila in pillole. Per questo passo il microfono a linea a Daniela Lisi, la nostra educatrice cinofila:
“Oggi parliamo di un atteggiamento che non tutti amano ricevere dal proprio cane che è il saltare addosso. I consigli che vi posso dare per risolvere questa cattiva abitudine sono:

-   ogni volta che rientrate a casa non date retta al cane, non dovete ne salutarlo ne fargli una carezza. Ignorarlo al 100%
-   se inizia a saltarvi addosso dategli le spalle, cambiate stanza e fate finta che non esista per almeno 5/10 minuti
-   quando vedete che il cane si è calmato potete salutarlo ma non in modo troppo festoso altrimenti riprenderà ad agitarsi e saltarvi addosso. Magari fategli delle carezze lente sul torace che servono a calmarlo, al contrario delle pacche che eccitano il cane
-   quando vedete che dopo alcuni giorni il comportamento è diminuito, potete anche ridurre i minuti di attesa prima di salutarlo.

Capisco che sarà difficile per voi perché può sembrare crudele ma vi assicuro che funzionerà.
Se il cane ripete lo stesso comportamento anche con i vostri ospiti, chiedetegli di fare la stessa cosa.”

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.