**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

30.10.2007

I gatti neri portano fortuna!

Sappiamo tutti che le superstizioni oltre ad essere il più delle volte stupide sono dure a morire, ma spesso impegno e buona volontà riescono a cambiare qualcosa.
Ci sta provando l'AIDAA (Associazione Italiana difesa animali e ambiente) che si è posta come obiettivo quello di far smettere di pensare che i gatti neri portino sfortuna.
Si stima infatti che ogni anno centinaia di gatti neri vengono uccisi per il semplice fatto di avere un mantello di colore nero.
Per contrastare questa ignobile superstizione e queste azioni sciagurate l'AIDAA ha deciso di istituire la giornata di “Tutela e dignità dei gatti neri” che cadrà il 17 novembre. Questa data non è casuale da un lato c'è il numero 17 che è notoriamente un numero sfortunato e dall'altro c'è il mese di novembre, il mese di Halloween, la festività che fa registrare il picco più alto dell'anno di uccisione di gatti neri.
FRASE FAMOSA: CHE ELEGANZA IN UN GATTO CHE DORME. FIRMATO PABLO NERUDA

29.10.2007

I nomi "pazzi" di fido

Da quanto emerge da una recente indagine svolta presso il servizio dell'ASL risulta che nel mondo dei proprietari dei cani le stravaganze sono decisamente più frequenti che altrove.
Stiamo parlando dei nomi imposti ai propri cani da proprietari per così dire curiosi.
Le ultime tendenze sembrano premiare decisamente nomi insoliti fino a qualche anno fa: ai primi posti di questa classifica ci sono gli esotici Igorm Peter, Margot e i nostrani Ugo, Armando, Ambrogio, Lisa, Ambra.
La cosa più curiosa e senza spiegazione: l'altissimo numero di Ettore tra i boxer.
Sono molto gettonati anche quelli del filone gastronomico: Speck, Ragù, Strudel, Budino. Ci sono poi i cinofili Brad Pitt, Gorge Clooey e Brigitte Bardot ed il filone geografico: Nepal, Tibet, Cuba, Perù.
Ma ecco il più geniale: Lapo El Can.

26.10.2007

La memoria degli elefanti

Da uno studio pubblicato da Current Biology gli elefanti non sono solo dotati di una memoria fuori dal comune ma sono anche capaci di archiviare informazioni e notizie molto “Umane”. Secondo gli studiosi è importante la percezione di sé e della morte, ma i pachidermi sanno anche distinguere con precisione il diverso da sé e questo dimostra una posizione importante nella scala evolutiva.
Il test si è basato sull'osservazione degli animali al momento che venivano loro mostrate delle divise.
Alla vista del rosso, il colore dei Masai, gli elefanti hanno mostrato aggressività, mentre alla vista del colore bianco, con cui vestono i pastori Kamba, hanno dimostrato molta calma. Va notato che le tribù Masai di solito sparano agli elefanti per dimostrare la loro virilità, mentre i kamba, li trattano con cura e affetto.
Ci sta bene una frase famosa: DUE COSE MI HANNO SEMPRE SORPRESO: L'INTELLIGENZA DEGLI ANIMALI E LA BESTIALITA' DEGLI UOMINI. TRISTAN BERNARD

25.10.2007

In treno con il cane

Lettera di una nostra ascoltatrice: "a proposito dei cani in treno volevo comunicare questa cosa certa e appurata.Un cane di piccola taglia può viaggiare in treno anche su IC SENZA PAGARE IL BIGLIETTO purchè rimanga in braccio al padrone munito di museruola e di guinzaglio e non disturbi i vicini.Tutto ciò è SCRITTO SULLA TABELLA SINOTTICA DELLE FERROVIE DELLO STATO (loro non tengono a renderla pubblica)".....
Abbiamo chiesto lumi all'Avvocato Paola Spreafico:
"Sul treno è consentito e gratuito il trasporto di cani e animali di piccola taglia, in I e in II classe, nell'apposito contenitore (le dimensioni cambiano a seconda del tipo di treno). È ammesso e gratuito anche - ma non sui treni ad alta velocità - il trasporto di un cane di piccola taglia, con museruola e guinzaglio, a condizione che il proprietario lo tenga sulle ginocchia, sotto diretta sorveglianza. Per gli altri casi vi sono delle riduzioni di tariffa.Per pretendere l'applicazione di queste previsioni può essere utile portare con sé una copia del Regolamento, disponibile sul sito internet di Trenitalia, per esibirlo al personale delle ferrovie. È sempre gratuito il trasporto del cane guida delle persone non vedenti. Il trasporto deve comunque essere sempre riservato al momento dell'acquisto del biglietto dell'accompagnatore. Bisogna verificare che non si tratti di treni con materiale ETR 450, dove il trasporto degli animali non è ammesso. Sui treni ad ambiente unico il trasporto è consentito sulla piattaforma o nel vestibolo delle carrozze o dei locomotori. Chi accompagna l'animale ha l'obbligo di provvedere alla sorveglianza ed è responsabile di tutti i danni eventualmente causati dall'animale. Gli animali non possono occupare posti destinati ai viaggiatori e, se recano disturbo, l'accompagnatore deve trovare un altro posto o scendere dal treno."
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651652653654655

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.