**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

27.8.2007

Bb contro la corrida

Qualche giorno fa Le Figaro ha pubblicato la lettera che Brigitte Bardot ha indirizzato al ministro francese della sanità e dello sport Roselyne Bachelot a seguito delle polemiche suscitate dal Comitato radicale anti-corrida e di cui abbiamo già parlato qui nel Magazine degli animali qualche giorno fa.
“Sono scandalizzata che in Francia oggi si possa ancora dare spettacolo con la sofferenza e la morte di un animale” scrive BB “nessuna giustificazione culturale può cancellare la realtà di crudeltà e di barbarie che mette in mostra la corrida. Questa pratica non può essere altro che violenza e gusto per il sangue” ha concluso l'ex attrice.
Ricordiamo che sono già 200.000 le firme raccolte per chiedere l'abolizione della corrida francese che presto saranno presentate al presidente francese Nicolas Sarkozy.

24.8.2007

In auto con micio

Oggi chiediamo a Sabrina Giussani medico veterinario che si occupa di medicina del comportamento come dobbiamo comportarci quando viaggiamo con un gatto in auto.
"Pochi gatti viaggiano in automobile con tranquillità! Il piccolo felino è da sempre stato considerato come un animale che non ama seguire i proprietari ed osservare il mondo esterno. Invece, la maggior parte dei gatti, se abituati fin dal momento dell'adozione, sono curiosi e considerano il giro dell'isolato come un piacevole diversivo. È bene acquistare un trasportino sufficientemente grande e vaporizzare quotidianamente nell'interno i feromoni di familiarità (Feliway) circa 10 minuti prima di lasciarlo a disposizione del piccolo. Il trasportino deve diventare un luogo di riposo e di gioco, piacevole e sicuro. I viaggi dovranno essere frequenti, con meta differente … casa di amici, il parco e non solo l'ambulatorio veterinario. È bene ricordare che il trasportino dovrà essere lavato con acqua tiepida e sapone dopo ogni viaggio poiché, quando è in difficoltà, il gatto emette dai polpastrelli feromoni di allarme che restano attivi per lungo tempo. L'utilizzo dei feromoni di familiarità poco prima di ogni trasporto permetterà al gatto di viaggiare con maggiore tranquillità".

23.8.2007

In auto con fido

Quando viaggiamo in auto con il nostro amico a 4 zampe come dobbiamo comportarci?
L'abbiamo chiesto a Sabrina Giussani medico veterinario che si occupa di medicina del comportamento.
"Spesso il cane e l'automobile non vanno d'accordo! Per consentire al cucciolo di “imparare a viaggiare”, è necessario compiere brevi tragitti almeno una volta al giorno fin dal momento dell'adozione. È bene vaporizzare la zona in cui il piccolo viaggia, con i feromoni di appagamento (DAP) circa 10 minuti prima di iniziare il trasporto. Così facendo sarà più tranquillo, come se la mamma fosse lì con lui! È necessario inizialmente posizionare il cane sul sedile posteriore e non nel bagagliaio, troppo lontano dal proprietario. In seguito è possibile trasferirirlo nel retro dell'auto. La normativa vigente consente di utilizzare la rete, la cintura di sicurezza ed il trasportino. Nel caso in cui si optasse per il trasportino è necessario abituare il cucciolo fin dal momento dell'adozione ad utilizzarlo come casetta – cuccia in casa per portare, poi, questo “luogo sicuro” nell'automobile. L'utilizzo dei feromoni di appagamento poco prima di ogni trasporto permetterà al cane di viaggiare con maggiore tranquillità".

22.8.2007

Vacanze in agriturismo

A proposito di vacanze col proprio amico a 4 zampe la Coldiretti afferma che: “QUASI LA META' DEI SEDICIMILA AGRITURISMI ITALIANI OFFRE OSPITALITA' ANCHE AGLI ANIMALI E SONO UN ALLEATO NELLA LOTTA CONTRO GLI ABBANDONI ESTIVI”.
A differenza di molti alberghi e pensioni, negli agriturismi i cani possono tranquillamente restare in camera con i loro padroni godendo di una bella cuccia confortevole, acqua fresca e bocconcini prelibati.
In molte aziende agrituristiche si organizzano addirittura corsi di educazione come lo stare seduto, alzarsi o rispondere al richiamo del padrone.
Ma non è tutto, l'ospitalita negli agriturismo è senza limiti di razza e va dal chi-hua-hua al san bernardo, dal bastardino all'elegante levriero afgano.
La Coldiretti conclude che oltre la metà delle aziende sono in collina, e più di un terzo in montagna, mentre appena il 13 per cento in pianura.
Complessivamente si conferma una presenza importante di agriturismi in Toscana e Alto Adige.
Per conoscere gli indirizzi di agriturismo che accettano gli animali www.prontofido.net.




Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.