**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

23.5.2007

Lettera di b.b. al presidente mubarak

“Gentile Presidente MUBARAK

Con la presente le chiedo cortesemente di intervenire contro l'abbatimento selvaggio dei cani randagi che popolano le strade del Cairo. Le allego a questa mia lettera alcune foto di cani abbattuti brutalmente che la prego di visionare.
Ieri in Egitto gli animali erano rispettati ed elevati al rango degli dei, oggi sono trattati nel modo peggiore dagli egiziani con la colpevole indifferenza e complicità delle autorità.
Firmato Brigitte Bardot”
A questa lettera inviata qualche giorno fa il presidente Mubarak ha risposto inviando a Parigi il suo Ministro dell'Agrocoltura per trovare un modo di collaborare con BB. Il ministro egiziano incontrerà con urgenza gli animalisti e le organizzazioni che li rappresentano allo scopo di migliorare l'immagine animalista egiziana.
Da parte degli animali: ancora una volta Grazie Brigitte!

22.5.2007

Cos'e' il puppy party?

Risponde Silvia Loro l'educatrice cinofila che scrive su Argos.

Il Puppy-party è un incontro per cuccioli dai 2 ai 6 mesi e relativi proprietari.
Lo scopo è quello di socializzare il cucciolo con i propri simili in modo da arricchire le sue competenze sociali.
In questa occasione si ha la possibilità di abituarlo alla presenza delle persone estranee, dei bambini e di varie stimolazioni sonore e tattili.
Indispensabile è la presenza di un educatore cinofilo esperto che vigili nel momento in cui i cani vengono liberati per giocare fra loro.
I Puppy-party permettono anche di prevenire problemi di aggressività causati da carenza di esperienze nella fase sensibile del cucciolo.
Dato che il momento ideale per iniziare ad educare il cane è proprio tra i 2 e i 3 mesi questa diventa anche l’occasione per chiedere informazioni per impostare una corretta educazione del proprio cane. Cani educati cani felici.

Silvia Loro Educatore Cinofilo presso il Centro Cinofilo Easy-dog a Quinto di Treviso









MERCOLEDI 23 MAGGIO

“Gentile Presidente MUBARAK

Con la presente le chiedo cortesemente di intervenire contro l'abbatimento selvaggio dei cani randagi che popolano le strade del Cairo. Le allego a questa mia lettera alcune foto di cani abbattuti brutalmente che la prego di visionare.
Ieri in Egitto gli animali erano rispettati ed elevati al rango degli dei, oggi sono trattati nel modo peggiore dagli egiziani con la colpevole indifferenza e complicità delle autorità.
Firmato Brigitte Bardot”
A questa lettera inviata qualche giorno fa il presidente Mubarak ha risposto inviando a Parigi il suo Ministro dell'Agrocoltura per trovare un modo di collaborare con BB. Il ministro egiziano incontrerà con urgenza gli animalisti e le organizzazioni che li rappresentano allo scopo di migliorare l'immagine animalista egiziana.
Da parte degli animali: ancora una volta Grazie Brigitte!



GIOVEDI 24 MAGGIO

Eccezionale esperimento in Inghilterra. Shaun Ellis uno studioso di 42 anni che da 7 lavora nel parco naturale di Combe Martin ha passato ben 18 mesi con i lupi. Per farsi accettare ha vissuto all'aperto con loro, ha mangiato carne cruda e non si è potuto lavare per settimane per non essere rifiutato o peggio sbranato cambiando odore. Ha imparato anche ad ululare per farsi sentire da lontano e a ringhiare.
Lo studioso ha raccontato che i lupi sono estremamente sensibili e riescono anche a capire se uno cambia la propria dieta.
Per non farsi sbranare Ellis ha dovuto sempre comportarsi da “maschio alfa” cioè lupo dominante. Il sensazionale documento è stato trasformato in un documentario intitolato THE WOLFMAN ed è stato trasmesso da CHANNEL 5 il 18 maggio.
Se volete saperne di più www.prontofido.net. Bye

VENERDI 25 MAGGIO

Secondo una ricerca commissionata da CONSODATA il 58% delle famiglie italiane possiede un amico a 4 zampe, con punte maggiori in Sardegna, Toscana e Friuli.
I cani e i gatti sono proporzionalmente più diffusi tra nuclei familiari meno abbienti e fra i single con meno di 30 anni.
La presenza di un cagnolino è più elevata nelle famiglie numerose. I gatti invece sono più amati dalle donne e dai nuclei familiari più piccoli.
CONSODATA ha anche rilevato le scelte di alimentazione dei cani dove le tradizioni e le premure resistono, mentre gli alimenti pronti superano di poco la metà dei pasti.
Per i gatti, più del 36% delle famigli ricorre ai croccantini e più del 33% apre una scatoletta.
Ho finito di dare i numeri. Bye


21.5.2007

Il cane meglio del gatto?

Il British Journal of Health Psycology ha, pubblicato una notizia che ha fatto letteralmente trasalire i gattofili di tutto il mondo: il cane sarebbe meglio del gatto perché sembra che eserciti effetti positivi sul nostro stato psicofisico.
Questa scoperta è il risultato di uno studio condotto su due campioni di persone che convivono da anni con cani e gatti.
Quelli col cane al guinzaglio sono risultati più sani, meno stressati e avrebbero sviluppato una capacità maggiore nel socializzare.
Sicuramente questo perché portando quotidianamente il cane al parco si rilassano staccando un po' dai ritmi quotidiani, socializzano con i proprietari di altri cani e fanno moto.
E voi, preferite il cane o il gatto? O tutt'e due? Scriveteci a prontofido@radiomontecarlo.net per maggiori approfondimenti www.prontofido.net. Bye

18.5.2007

L'arca di noe' ricostruita

Oggi parliamo della casa biblica che salvò tutti gli animali esistenti. Parliamo dell'arca di Noè che è stata ricostruita fedelmente nella cittadina di Schagen in Olanda Settentrionale da un imprenditore olandese
L'arca è stata ricostruita attenendosi il più possibile alle misure riportate nelle sacre scritture: è lunga 150 cubiti (unità di misura comune nell'antichità) e alta come un'abitazione di tre piani. Insomma quasi come un campo di calcio regolamentare.
Nello scafo dell'arca-bis sono ospitati vari modelli di animali a grandezza naturale: dalle giraffe ai coccodrilli alle zebre bisonti leoni ed elefanti. E poi capre, galline e mucche vive e vegete. E' stata poi organizzata una piccola saletta con cinquanta posti dove viene proiettato il famoso film della Walt Disney FANTASIA.
Nei prossimi mesi la mastodontica opera galleggiante solcherà le acque olandesi ed attraccherà nei porti del Belgio, Germania e tutti gli porti del vecchio continente.
L'aspettiamo!

Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.